Suggerimenti per la pesca con la mosca: Get My Drift

La pesca a mosca non è come la pesca regolare. Può essere complicato spingere in avanti un’esca da pesca microscopica attraverso il vento, senza che possa afferrare ostruzioni come arti sporgenti o canne alte dietro. Se il cast va bene e la mosca atterra sull’acqua come un insetto, la prossima tecnica di pesca è quella di continuare a farlo sembrare un insetto attraverso l’intera deriva. Quando un insetto galleggia sulla superficie (o addirittura cavalca corrente sott’acqua come una ninfa), dovrebbe farlo in un modo che non crea una resistenza o ondulazione innaturale per allertare le trote esigenti.

Qui ci sono 3 consigli per la pesca a mosca per convincere i pesci a ottenere la giusta direzione:

  1. Prestare attenzione. Osserva attentamente il tuo volo attraverso la deriva e quando l’ultima piccola “J” della linea di volo oscilla e si raddrizza nell’acqua, sollevala e rifila prima che la mosca crea un’increspatura e sembra “sbagliata”.
  2. Mettilo a posto. Tirare la giusta quantità di linea di volo in modo che la velocità e la direzione della mosca alla deriva corrisponda alla corrente.
  3. Considerare gli angoli di lancio della mosca. Stai basso e fuori dalla vista. Se lanci troppo lontano a monte, striscia rapidamente per abbinare la velocità della mosca trasportata a te. Se lanci troppo lontano dal ruscello, faresti meglio a sperare che il pesce sia come uno streamer.

Una tecnica di pesca a mosca richiede “stripping” in linea per dare il movimento della mosca. Tuttavia, per le aree ad alta pressione e le trote faticose, a volte il modo migliore per attirare un aumento di superficie è di non fare nulla, correttamente. Assicurati di controllare ulteriori suggerimenti sulla pesca a mosca, tra cui come iniziare e ulteriori informazioni su mosche e altri attrezzi da pesca a mosca.

0 Comment

Leave a Comment

Your email address will not be published.